Fino a Vallepietra, dentro i Monti Simbruini

Una storia di Specialized - Stumpjumper Fsr Comp Carbon
Scritto da SimoCult

4

Data di prima pubblicazione:
24 Agosto 2014

partenza da: Subiaco (Rm)
41.00 km percorsi
3 ore 10 minuti
Livello di divertimento: tanto

La gamba che gira, la frescura lungo il fiume e la bici che fa quello che dico. Fossero tutte così le uscite... Ps: prima uscita con la Rock Shox Pike

41 Km nel Parco dei Monti Simbruini, seguendo il percorso del fiume Aniene e poi del Simbrivio. Vallepietra è una cittadina piccolissima, dentro una vallata stretta (ma come fanno d’inverno?), ma conservata molto bene. La prossima volta arrivo fin su al Santuario della Santissima Trinità, magari quando c’è meno traffico. La forcella Pike oggi ha lavorato poco, ma nonostante ciò si sente la differenza rispetto alla Revelation. Con questa forcella la Stumpjumper assomiglia sempre di più alla Enduro 29. L’altezza del manubrio è aumentata, ma la bici è molto più precisa. Si sente semmai la morbidezza delle ruote Crossmax St che rendono “burroso” il posteriore della Stumpjumper. Devo “giocare” con i token per darle il giusto grado di progressività, ma soprattutto ora servono delle ruote più precise. Magari le nuove Crossmax Xl, con un cerchio di 2 mm più largo. La sensazione avuta oggi è chiara: con questo setup la Stumpjumper si avvicina a una bici da enduro.

Premia questa StoriaHai premiato questa Storia

Scarica file GPX

Pubblicità
Pubblicità

Dello stesso autore

Correlati

Pubblicità