Mtb Soldiers al Grena

Una storia di Gt - Force X Sport 2015
Scritto da Andrea Sonzogni

5

Data di prima pubblicazione:
15 Genaio 2017

partenza da: Trescore Balneario (Bg)
25.00 km percorsi
2 ore 15 minuti
Livello di divertimento: davvero-tanto

Partire pensando di andare nel fango e trovare uno spettacolare manto bianco.

14 gennaio 2017. La prima timida nevicata sui nostri rilievi ci ha fatto riflettere se valesse la pena avventurarci nei nostri amati boschi….ok, abbiamo riflettuto…si va!
Il Grena è uno di quei giri che fai quando c'è bagnato (o innevato) perché "drena". A casa ci eravamo preparati alle temperature rigide di questi giorni ma oggi il meteo ci beffa…con i suoi 8 gradi ci sentiamo stranamente al caldo e attacchiamo la salita sterrata che a sorpresa troviamo ben innevata!
Pedalata rotonda e via, il panorama è stupendo e saliamo in grinta. Decideremo il resto del giro una volta in cima…siamo in Explo-mode quindi zero vincoli.
Arriviamo su ma il giro panoramico verso S. Giovanni delle Formiche rischia di essere lungo e di farci girare al buio quindi optiamo per una visita alla "buca del corno" e relativa discesa verso Entratico. Il sentiero è stupendo ed anche qui, contro ogni previsione, è prevalentemente coperto di neve.
Le velocità di percorrenza non sono certo le solite ma il divertimento è apocalittico tanto che arrivati su strada decidiamo di prolungare l'off-road facendo un traverso che ci regala ancora un bel tratto pedalato e un'ultima discesa adrenalinica.
Ora resta l'ultimo tratto su strada per tornare al furgone.
La natura decide di farci l'ultimo regalo della giornata facendo far capolino al sole dal mare di nubi per un tramonto fantastico.
Eravamo partiti x un giretto al freddo e fango…..e chi l'avrebbe mai detto?
https://www.relive.cc/view/831685574

Premia questa StoriaHai premiato questa Storia
PubblicitĂ 
PubblicitĂ 

Dello stesso autore

Correlati

PubblicitĂ