Una "fresca" giornata a spiazzi di Gromo bike park

Una storia di Scott - Genius 710
Scritto da Arianna Possenti

2

Data di prima pubblicazione:
12 Genaio 2017

partenza da: Spiazzi di Gromo bike park
0.00 km percorsi
4 ore 0 minuti
Livello di divertimento: davvero-tanto

Sono stata fermata da un gruppo di ragazzi a cui serviva una brugola! " che ragazza super organizzata! !" ; e da un signore "devi essere proprio appassionata per venire quassù con sto freddo! !!"

Mattina del 4 gennaio, giorni di riposo dal mio agriturismo, decido di caricare bici e attrezzatura in auto e parto da sola alla volta del park di spiazzi di Gromo! Decido di prendere la bici leggera perché la Fr non riesco a caricarla sulla seggiovia! Arrivo al parcheggio e mi cambio con un freddo becco! -4 costanti.
Abbigliamento termico,calzettoni in lana da Snow, protezioni varie ed eventuali ( sembro un giocatore di football americano ), pile di quando avevo 10 anni che ancora mi va bene, gicca impermeabile,casco e via che si parte verso la seggiovia! Carico in autonomia la mia Scott ( tutta contenta di esserci riuscita da sola) e mi preparo ad affrontare il freddo dei 15 Min di viaggio fino alla cima! Scarico la genius, mi sistemo i guanti e casco, allaccio l'evoc e via! C'è poca gente in bici, quindi mi rilasso e faccio scorrere la mia bike sul tracciato! Sentieri perfetti,polverosi che manco in estate sono così! E niente ghiaccio! Ogni tanto tocca fermarsi perché sono abituata ad una bike da Fr a molla, mentre questa richiede una guida più attiva! Dopo 4 discese ero distrutta ma con un sorriso che andava da orecchia a orecchia! I ragazzi ai quali ho prestato aiuto a loro volta mi hanno aiutata in un tratto che non riuscivo ad affrontare, vuoi che era la prima discesa da un bel po' di tempo, vuoi che non ero alla velocità giusta, ma sono stata conteta di questa intesa fra biker! La parte più difficile di tutto il giorno? Riuscire a raggiungere il rifugio ,situato giusto dietro alla seggiovia. I 50mt per arrivarci erano una lastra di ghiaccio unica, essendo nella traiettoria di un cannone Sparaneve!
Il freddo mi ha tenuto compagnia tutto il giorno,specialmente in seggiovia, ma è un'esperienza da rifare al più presto!

Premia questa StoriaHai premiato questa Storia
PubblicitĂ 
PubblicitĂ 

Dello stesso autore

Correlati

PubblicitĂ