Haibike - Xduro Nduro Pro Custom

Una bici di Simone MtbCult

0

Pochi dettagli sono rimasti come prevede l'allestimento di serie. E' una test bike e l'upgrade continua...

Data di prima pubblicazione:
08 Genaio 2017

i pro di questa bici
180 mm di escursione sono goduria assoluta in discesa, le prestazioni delle sospensioni RockShox, angolo di sterzo da 65,0° (grazie a una serie sterzo Cane Creek AngleSet), buona stabilità della sospensione posteriore in salita (con il registro delle basse velocità di compressione su tutto chiuso) e gli affinamenti fatti sui componenti la rendono molto vicina al mio ideale di Mtb a pedalata assistita. Ma l'evoluzione continua...

i contro di questa bici
Il movimento centrale è molto alto da terra (37,5 cm) e questo inficia la confidenza di guida (in parte si recupera con l'angolo di sterzo aperto e il manubrio da 78 cm di larghezza); il peso, come per tutte le e-bike, rallenta e impegna di più nella guida (rispetto a una Mtb tradizionale); la lunghezza del tubo piantone (47 cm in tg L) e la misura dello standover (82 cm, sempre in tg L) non permettono a tutte le stature di utilizzare reggisella telescopici a escursione lunga.

E' stata una delle prime e-bike con una vocazione decisamente gravity e la geometria della bici, nonostante gli ingombri di motore e batteria, riesce ancora a dare delle belle soddisfazioni nella guida.
La sospensione posteriore è super morbida e ricorda molto da vicino quella di una bici da freeride con ammortizzatore a molla.
Il peso è elevato (23 Kg), ma le capacità di questa bici sono enormi, soprattutto per chi, come me, abita a pochi km dalla montagna e in meno di un'ora in sella a questa Haibike riesce a raggiungere sentieri e scenari magnifici.
Il movimento centrale è molto alto da terra, ma la centralizzazione delle masse (motore+batteria) abbassa il baricentro, aiutando nel superamento degli ostacoli.
Richiede un minimo di apprendistato, dopo di che svela doti e possibilità enormi anche a chi è appassionato di Mtb da oltre 25 anni (come il sottoscritto…).
Il modelo 2017 non è cambiato a livello tecnico, ma è stato solo aggiornato per quanto riguarda colori e allestimenti.
Una delle chicche su questa bici sono la trasmissione Sram Ex1, le sospensioni RockShox Lyrik davanti e Vivid Air R2C dietro (previsto di serie) e le ruote Mavic Deemax Pro.
Pronta per una gara di E-Enduro, insomma…

In salita

In discesa

Peso

Qualità/Prezzo

Giudizio totale 7/10

Premia questa BiciHai premiato questa Bici
Pubblicità

Dati Bici

  • Tipologia e-Bike
  • Marca telaio Haibike
  • Modello Xduro Nduro Pro Custom
  • Diametro ruota 27.5-pollici
  • Peso 23.00 kg
  • Upgrade effettuati Trasmissione Sram Ex1
    Serie sterzo Cane Creek AngleSet
    Reggisella RockShox Reverb da 125 mm
    Forcella RockShox Lyrik Rct3 da 180 mm
    Freni Sram Guide Re (con dischi 200-200 mm)
    Sella San Marco Dirty Ed Fx
    Ruote Mavic Deemax Pro
    Manubrio Truvativ Descendant
    Manopole Ergon Ga2
    ma gli upgrade continuano...

Dati da Ciclista

  • Specialità All Mountain (130-160 mm),Enduro (150-165 mm),Marathon Trail (100-140 mm)
  • Il mio account http://www.strava.com/athletes/376591
  • Agonista No
  • Peso forma ciclista 80.0 kg
  • Statura ciclista 180 cm
  • Altezza sella 74 cm
  • Km annui 6000 km
  • Uscite mensile 10
  • La mia uscita/gara più bella 200 Km su strada, ma è passato molto tempo: ero un agonista. Oggi punto a divertirmi, sia in salita che in discesa.
  • Prossimo upgrade Meglio di così? Devo aspettare le novità del prossimo anno... :-)
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità