Il mio festival di Sanremo

Una storia di Mondraker - Dune Xr
Scritto da daniele

5

Data di prima pubblicazione:
19 Febbraio 2016

partenza da: Coldirodi
18.00 km percorsi
2 ore 0 minuti
Livello di divertimento: davvero-tanto

Essere i protagonisti di una giornata fuori dall'ordinario.

Sanremo non è solo sole, mare e come tutti conoscono il festival della canzone italiana… per me il vero festival sono i sentieri alle sue spalle che si trovano sopra il paesino di Coldirodi ed il promontorio di San Romolo, un parco di divertimenti mtb percorso tutti i giorni non solo dai locals amatori come noi ma è la zona di allenamento dei migliori atleti DH italiani dell'Argentina BIke. E' ormai consuetudine incrociare ad ogni uscita atleti come Vouilloz, Barel, Lau, Danny Hart e tantissimi altri, per non parlare di Manuel Ducci e Macheda che sono anche loro di casa; oltre alle aziende che qui testano i loro prodotti.
Ma torniamo a noi…. la mia storia inizia qui.Io ed i miei amici e compagni di bici ci incontriamo per i nostri giri esclusivamente nei weekend in quanto il lavoro non ci permette di fare escursioni in settimana, sopratutto in questo periodo… ma non oggi, un giovedì di febbraio. Esco di buon ora per recarmi in ufficio, è ancora buio come al solito e come è buio la sera quando rientro, ma almeno oggi non piove come tutti i giorni precedenti…. in mattinata chiamo al tel il mio collega e miglior amico che lavora in un'altra filiale ed ecco che nasce in noi l'idea e la voglia irresistibile di prenderci 3 ore di ferie per un pomeriggio fuori dall'ordinario!! Scattata la pausa pranzo… corriamo entusiasti a cambiarci e a prendere le nostre mondraker… ci incontriamo, siamo felici come 2 bimbi che si vedono al parco giochi. Ora resta solo decidere quale sentieri percorrere… di solito riusciamo a fare più salite con almeno 3 o 4 discese… ma oggi il tempo è poco… buttiamo giù qualche nome… facciamo i muri… no meglio antigravity, e magari con scogli grossi, tutti sentieri stupendi, ma oggi la scelta sono i TUBI… tra tutto sono circa 18 km si può fare!!!!A noi piace pedalare per raggiungere i sentieri… perché anche se il divertimento è in discesa, la salita per noi è un bel momento di aggregazione per parlare, ridere e sparare cavolate tra noi… ma oggi salendo ci sentiamo strani, c'è qualcosa di diverso nell'aria, non si sente alcun rumore, non incrociamo nessun biker fuori dai percorsi che sbucano sulla strada che percorriamo… non veniamo superati ne da nessun altro ciclista ne dai furgoni con carrello che scorazzano su è giù i biker dai sentieri… WOW oggi siamo noi i protagonisti… San Romolo è tutta per noi… è una sensazione stranissima; ed oggi possiamo fare addirittura qualche foto per raccontarvi il ns giro in quanto non essendoci nessuno non creiamo intralcio ad altri ciclisti fermandoci lungo il percorso.Un grazie particolare va ai ragazzi di Sanremobikeresort per tutto il lavoro che svolgono per tenere in ordine i ns sentieri durante tutto l'anno.Insomma questa per noi è stata una giornata speciale, non accade mai di riuscire a fare un bel giro in ottima compagnia in settimana; è un pò la sensazione di quando si ha la fortuna di andare in vacanza in posti caldi quando in Italia è inverno, non saprei come spiegarla in altro modo… e dopo una giornata fantastica come quella di oggi è stupendo tornare a casa e ricevere un abbraccio dai nostri bimbi che ci donano ogni giorno tanta gioia. UNA GIORNATA DA RICORDARE!!DANIELE e FABIO

Premia questa StoriaHai premiato questa Storia

Scarica file GPX

PubblicitĂ 
PubblicitĂ 

Dello stesso autore

Correlati

PubblicitĂ