Canyon - Spectral AL 7.0

Una bici di Luca Bartoloni

2

Una All-Mountain tutto fare, si arrampica in salita e non teme le discese, nemmeno quelle più impervie

Data di prima pubblicazione:
10 Febbraio 2016

i pro di questa bici
Bici abbastanza leggera, dalle geometrie azzeccate per scalare anche le salite più ripide e sconnesse senza perdersi però in discesa, dove macina di tutto

i contro di questa bici
Il blocco dell'ammortizzatore posteriore non blocca a sufficienza in salita

Ho acquistato questa bici poco prima di intraprendere il giro del Monte Bianco e fin da subito me ne sono innamorato.
Credo che non abbia niente da invidiare ad altre marche più blasonate, specialmente considerato il prezzo.
Molto pedalabile in salita, grazie ai rapporti (24-38 per le corone e 36-11 per i pignoni) e a delle geometrie non esasperate che la rendono comunque abbastanza compatta e scorrevole. Grazie al sistema di ammortizzazione posteriore che assorbe bene anche le piccole asperità si arrampica anche su fondi molto sconnessi senza problemi, ma, per contro, su terreni compatti o su asfalto un blocco dell'ammo più rigido sarebbe stato gradito.
In discesa invece non sono ancora riuscito a trovarle dei limiti che non dipendessero esclusivamente dalle mie capacità. E' veloce, è agile e dopo aver montato la RockShox Pike non teme più nemmeno salti di un certo livello ed ha acquisito una generosa dose di maneggevolezza in più.

In salita

In discesa

Peso

Qualità/Prezzo

Giudizio totale 8/10

Premia questa BiciHai premiato questa Bici
Pubblicità

Dati Bici

  • Tipologia All Mountain (130-160 mm)
  • Marca telaio Canyon
  • Modello Spectral AL 7.0
  • Diametro ruota 27.5-pollici
  • Peso 13.50 kg
  • Upgrade effettuati Ho sostituito la forcella Fox Talas 140 con una Rock Shox Pike 150 e la bici è completamente cambiata
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità