Giant - Trance x2 29

Una bici di Daniele Gastaldi

2

La mia TRAIL bike, montaggio intermedio, il giusto mix tra leggerezza e robustezza e mi porta dove voglio!
(e come mi porta!)

Data di prima pubblicazione:
30 Dicembre 2015

i pro di questa bici
Sale dappertutto (gambe permettendo). Stabile nel veloce. Ruote da 29 aiutano nello scassato nelle discesa. Montaggio non top di gamma..ma vuol dire anche leggermente più robusta.

i contro di questa bici
Non tra le più leggere. Nello stretto non è proprio una saetta. Rilanci molto faticosi. Se si pretende troppo in salita "ti uccide" e ti rovina il giro della giornata (e il giorno dopo).

Ho scelto questa bici un po a scatola chiusa. Non tanto per la bici di per sè ma per il formato ruota. infatti è stata la mia prima 29 e dopo due 26 pollici avevo un po di timore per il "salto".
Un pomeriggio andando a ritirare la mia bike per una riparazione dal mio maccanico l'ho vista nell'angolo dell'usato e praticamente me ne sono innamorato.
Ho fatto un breve test e ho scelto di rischiare.
IL periodo di adattamento è stato lunghino, ma ora ne sono soddisfatto. L'unico neo forse è che non è cosi corsaiola in salita come le mie altre 26, ma per la discesa non c'è storia!

In salita

In discesa

Peso

Qualità/Prezzo

Giudizio totale 8/10

Premia questa BiciHai premiato questa Bici
Pubblicità

Dati Bici

  • Tipologia All Mountain (130-160 mm)
  • Marca telaio Giant
  • Modello Trance x2 29
  • Diametro ruota 29-pollici
  • Peso 13.50 kg
  • Upgrade effettuati Reggisella telescopico giant connect 100mm con remoto al manubrio.
    Ruote custom superstar sentinel con mozzi light e raggiatura "blindata" peso 1.820g.
    Forcella Rock Shox Revelation 130mm rc3.
    Freni Shimano SLX anno 2014.
    Manubrio Truvativ boobar alluminio 740 mm.
    Attacco manubrio 60mm invece che 90.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità