Canyon - Strive AL 6.0 race

Una bici di Giovanni Mattiello

1

Data di prima pubblicazione:
14 Agosto 2015

i pro di questa bici
Rapporto qualità-prezzo... Lo shapeshifter lavora molto bene e in salita aiuta molto... Allestimento più che buono già sul modello base... Estetica accattivante e dettagli ben curati...

i contro di questa bici
Abbastanza pesante (come tutte le enduro in alluminio però)... Blocco sull'ammo che tornerebbe utile solo sulle lunghe salite su asfalto...

Una vera bici da enduro, con la cui puoi fare 2000 m di dislivello in salita (gambe permettendo) e poi spingere parecchio in discesa. Anche con la corona da 34 di serie riesco ad andare praticamente ovunque, allestimento molto buono considerando il prezzo (pike, monarch+ r, reverb stealth, trasmissione x1, ruote sram roam30, coperture maxxis con mescola 3c)
La geometria race la rende molto stabile sul veloce, anche se soffre un pó sui tornantini stretti, sul tecnico o sullo scassato se si va con sicurezza assorbe tutto e non si scompone.
Sono davvero soddisfatto dell'acquisto!

In salita

In discesa

Peso

Qualità/Prezzo

Giudizio totale 8/10

Premia questa BiciHai premiato questa Bici
Pubblicità

Dati Bici

  • Tipologia Enduro (150-165 mm)
  • Marca telaio Canyon
  • Modello Strive AL 6.0 race
  • Diametro ruota 27.5-pollici
  • Peso 14.50 kg
  • Upgrade effettuati Pedali Exustar spd
    Marsh Guard arancione

Dati da Ciclista

  • Specialità Enduro (150-165 mm)
  • Agonista No
  • Peso forma ciclista 80.0 kg
  • La mia uscita/gara più bella Di uscite belle ed epiche ne ho fatto tante, troppe per sceglierne una in particolare.
Pubblicità
Pubblicità

Dello stesso autore

Correlati

Pubblicità