Cannondale - Scalpel Carbon 2 2013

Una bici di Stefano Lancerotto

2

Come definita da Cannondale la SCALPEL è "Precisa come un bisturi"...

Data di prima pubblicazione:
07 Genaio 2015

i pro di questa bici
Sebbene rientri nella categoria delle 29" ha una guida morbida quando serve e rigida in salita dove si può spingere con la chiusura totale dell'ammortizzatore Rock Shox Monarch XX (upgrade). La Lefty fa sempre la differenza, fluida in discesa ma rigida allo stesso tempo. La postazione di guida è leggermente spostata sull'anteriore ed è qui che si assume una guida cattiva e decisa. Peso contenuto.

i contro di questa bici
Le gomme montate dalla casa offrono una misura 29x2,1. Da provare assolutamente con copertoni 29x2,25 aumentando il punto di contatto avvertendo più stabilità in discesa e molta trazione nelle salite più scivolose. Consiglio l'upgrade! Cambio posteriore e leve Shimano che non si abbinano all'integrazione "Matchmaker" con le leve freni Sram. Ammortizzatore di serie privo del blocco totale di esso.

Come definita da Cannondale la SCALPEL è "Precisa come un bisturi"… Le prime impressioni di guida sono concentrate sulla posizione stessa: avanzata sull'anteriore ed arretrata nella zona di seduta. Trovati i sag giusti e dopo aver macinato almeno 350 km si inizia ad apprezzare il comportamento della Lefty che all'inizio risulta un po' rigido. Per rendere la Scalpel Carbon più efficiente in salita ho dovuto ricorrere al l'upgrade dell'ammortizzatore con un Rock Shox Monarch XX sostituendo quello di serie, il Rock Shox Monarch RT3, che non offre la chiusura totale. Con questo upgrade si guadagna molto in salita dando la sensazione di pedalare su una hardtrail eliminando drasticamente l'effetto bobbing e trasformando la Scalpel in una macchina da guerra. Nello stretto è parecchio maneggevole se la si utilizza con una guida morbida ma allo stesso tempo decisa quando serve. In discesa, con il sag della Lefty consigliato da Cannondale,la forcella alcune volte è soggetta ad un notevole affondamento dando la sensazione di ribaltamento sull'anteriore ma poi, trovato il giusto sag (quindi aumentando la pressione di 10 psi) si riscontra una Lefty molto performante. Per chi vuole osare in discesa si consiglia di sostituire il reggi sella con uno regolabile e con comando remoto.
Per concludere la SCALPEL CARBON con la sua geometria Race si rivela veloce sia nello stretto che sul lungo, insomma è una SUPER full da cross country con un peso contenuto.

In salita

In discesa

Peso

Qualità/Prezzo

Giudizio totale 8/10

Premia questa BiciHai premiato questa Bici
Pubblicità

Dati Bici

  • Tipologia Cross Country (0-100 mm)
  • Marca telaio Cannondale
  • Modello Scalpel Carbon 2 2013
  • Diametro ruota 29-pollici
  • Peso 11.50 kg
  • Upgrade effettuati Ammortizzatore: Rock Shox Monarch XX
    Reggisella: Rock Shox Reverb
    Cambio posteriore: Sram X9
    Leve cambio: Sram X9
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità