Mondraker - Dune Xr

Una bici di daniele

5

Mondraker mod. Dune XR 2015 27.5

Data di prima pubblicazione:
03 Novembre 2014

i pro di questa bici
La Dune con la sua forward geometry e i suoi 65° di angolo sterzo è un mezzo che invita a correre, con cambiamenti di traiettoria rapidi, e a passare anche dove di solito si teme di rallentare troppo o, peggio ancora, di impuntarsi . La sua sospensione zero system è molto efficente ed il fox float X kashima lavora in modo egregio. E' una vera enduro improntata alla discesa assecondata da una forcella pike perfetta.

i contro di questa bici
La Forward Geometry richiede un apprendistato non proprio breve almeno per quanto riguarda il sottoscritto. Ad ogni uscita però il feeling è sempre maggiore.

Ho acquistato il telaio Dune Xr nel mese di settembre 2014 montandolo poi con tutti gli accessori che avevo a casa. In pratica la mia mondraker monta all'ant. una forcella DVO Diamond da 160mm solo air e al post. un fox float X ctd kashima factory; freni formula R0 con FCS e TFRA, dischi formula a 2 pezzi da 203mm ant. e 180 post.
Cerchi Crossmax XL pro LTD con all'ant. una schwalbe magic mary da 2.35 e al post. una michelin Rock'r II da 2.35.
La guarnitura ora non è più la sram con corona X01 da 32t, come nelle prime foto, ma la bellissima RACE FACE NEXT SL con corona da 32t epedivelle da 170mm; mentre al post. cambio X01 a 11 v. Manubrio ora renthal fatbar carbon da 740 con attacco manubio da 30 mm mondraker e sella Astute Skylite VT.
Ora dopo un po di apprendistato mi trovo benissimo con la Dune e non tornerei indietro per nessun motivo. La discesa è il suo habitat, ma devo dire che non se la cava male neanche in salita a patto che non siano tratti tecnici in stile xc.

In salita

In discesa

Peso

Qualità/Prezzo

Giudizio totale 9/10

Premia questa BiciHai premiato questa Bici
Pubblicità

Dati Bici

  • Tipologia Enduro (150-165 mm)
  • Marca telaio Mondraker
  • Modello Dune Xr
  • Diametro ruota 27.5-pollici
  • Peso 12.60 kg
  • Upgrade effettuati La Dune è stata montata con accessori che avevo che differiscono dal modello venduto di serie. La modifica più grande è l'adozione di una serie sterzo del tipo cane creek angleset che apre l'angolo di sterzo a 65°, guarnitura race face next SL e manubrio renthal carbon.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità